Quando siete in viaggio, un power bank può essere il vostro migliore amico. Consentirà di mantenere tutti i vostri dispositivi carichi e pronti all'uso in qualsiasi momento. Ma con tanti tipi diversi di power bank in circolazione, quale dovreste acquistare?

Spesso è difficile rispondere a questa domanda e l'acquisto del power bank giusto per voi può essere fonte di confusione. Questa guida professionale si propone di aiutarvi in questo senso.

Abbiamo elencato le 5 migliori power bank in NZ e abbiamo incluso una guida all'acquisto per consentirvi di fare la scelta giusta.

Vedi anche:

I 5 migliori power bank in NZ!

Cygnett: ChargeUp Pro

Prezzo: $159
Porti: 2x USB-C, 1x USB-A
Capacità: 27000mAh

Le 5 migliori banche di alimentazione in NZ
  • Uscita 60Wh
  • Ricarica super veloce

ChargeUp Pro è una soluzione di alimentazione portatile che consente di caricare tre dispositivi contemporaneamente.

L'uscita USB C da 60 W può alimentare il vostro computer portatile fino a 16 ore e anche i vostri smartphone o tablet!

ChargeUp Pro è un potente power bank che ricarica rapidamente tutti i vostri dispositivi grazie alla sua uscita USB-c da 60 W.

Satechi: Quatro

Prezzo: $199
Porti: 1 USB-C, 1 USB-A, Apple Watch wireless
Capacità: 10.000 mAh

Le 5 migliori banche di alimentazione in NZ
  • Caricabatterie dedicato per Apple Watch
  • Ricarica wireless Qi e ricarica con cavo

Il Quatro Power Bank è un must per chi viaggia spesso e ha bisogno di ricaricare i propri dispositivi Apple.

È dotato di un caricatore per Apple Watch e può ricaricare due volte un iPhone quando si è lontani dalla presa di corrente più vicina o quando l'accesso alle prese di corrente è limitato.

Il pad Qi wireless consente agli utenti di muoversi liberamente, pur essendo in grado di immagazzinare energia sufficiente all'interno della sua batteria da 10000 mAh per non perdere nessuna chiamata importante.

Se avete un Apple Watch, può caricare tre dispositivi contemporaneamente.

Banca di alimentazione per notebook Dell Plus

Prezzo: $240
Porti: 1 USB-C, 1 USB-A
Capacità: 18.000 mAh

Le 5 migliori banche di alimentazione in NZ
  • Capacità di 65Wh per ricaricare i computer portatili
  • Capacità di carica doppia

Il Notebook Power Bank Plus di Dell è un ottimo power bank da utilizzare quando si è in viaggio.

Dispone di porte per dispositivi USB di tipo A e USB di tipo C, il che è ottimo se si dispone di dispositivi più recenti. È anche ideale per quando si deve ricaricare il computer portatile, perché lo carica fino a 50% quando la batteria del computer portatile è in modalità di basso consumo.

Il design di questo power bank è ottimo anche per la protezione da urti e danni causati dall'acqua. Quindi, anche se dovesse cadere accidentalmente sotto la pioggia o nel water (non fatelo, per favore), sarete ancora in grado di usarla.

Prometeo: Titan-20C

Prezzo: $81
Porti: 1 USB-A, 1 USB-C, 1 Micro USB
Capacità: 20.000 mAh

Le 5 migliori banche di alimentazione in NZ
  • Regolazione automatica della tensione
  • Design elegante

Il Titan-20C è un power bank ad alta capacità.

Consente di caricare alla massima velocità qualsiasi dispositivo USB, compresi quelli che utilizzano l'USB di tipo C e l'USB di tipo A.

Il Titan-20C include la regolazione automatica della tensione, che riconosce i dispositivi collegati e fornisce la corrente di carica ottimale in base alle loro esigenze. Inoltre, grazie alla sua enorme capacità, è possibile caricare due gadget contemporaneamente durante i viaggi più lunghi: non rimarrete mai a corto di energia.

Banca di energia Belkin BOOST↑CHARGE

Prezzo: $55
Porti: 2x USB-A, 1x USB-C
Capacità: 10.000 mAh

Le 5 migliori banche di alimentazione in NZ
  • Facile da usare
  • Design di classe

Il Boost Charge Power Bank ha una batteria da 10.000 mAh che consente di utilizzare lo smartphone per 36 ore.

Non dovrete preoccuparvi di rimanere a corto di energia perché potrete caricare i dispositivi da due porte USB-C o una USB-A.

Guida all'acquisto dei Power Bank

Scegliere il power bank giusto può essere difficile. Con così tanti prodotti tra cui scegliere, si può andare in confusione cercando di capire quale sia il più adatto alle proprie esigenze. Quanto volete spendere? Quali sono le caratteristiche più importanti? Avete bisogno di una power bank impermeabile o di una più leggera? La risposta potrebbe non essere così semplice come sembra. Continuate a leggere e vi aiuteremo a semplificare la decisione con la nostra guida all'acquisto!

Di quanta capacità ha bisogno il power bank?

Le persone dovrebbero cercare un power bank con una capacità maggiore per arrivare a fine giornata.

Una capacità inferiore significa che dovrete ricaricare il power bank più spesso. Un alimentatore con una capacità maggiore ha maggiori possibilità di arrivare a fine giornata, offrendo molte ore di utilizzo continuo prima di dover essere ricaricato.

L'effetto può essere ancora più pronunciato quando si utilizzano alcuni telefoni cellulari che assorbono molta energia rispetto ad altri modelli in cui il problema non si pone.

In generale, le persone devono considerare il tipo di dispositivo che dovranno ricaricare e la frequenza con cui prevedono di doverlo fare nel corso del suo utilizzo tipico, in quanto ciò avrà un grande impatto sulla scelta di un power bank con una capacità piccola o grande.

Quanti dispositivi verranno utilizzati per caricare il power bank?

Prima di acquistarlo, è necessario considerare l'uso che si intende fare del power bank.

Non ha senso acquistare un grosso alimentatore da 5000 mAh se si ha un solo dispositivo da ricaricare o se si usa il telefono di rado. Si dovrebbe cercare qualcosa in grado di ricaricare i propri dispositivi tante volte quante si prevede di doverne ricaricare nel corso della giornata.

Il power bank ha caratteristiche aggiuntive che sono necessarie?

Le power bank sono disponibili con una varietà di opzioni diverse ed è importante considerare il tipo di alimentatore che si desidera realmente prima di acquistarne uno. Alcuni caricabatterie sono dotati di torce, altri di prese multiple e altri ancora offrono alcune funzioni extra.

Quanto tempo occorre per la ricarica?

Le persone dovrebbero cercare un power bank che ricarichi rapidamente i loro dispositivi, altrimenti non sarà di alcuna utilità per loro.

Non c'è niente di più frustrante che avere il telefono morto e scoprire che l'unico caricabatterie a disposizione impiega ore per ricaricarsi completamente. Le persone devono prestare attenzione alle recensioni sul tempo necessario per ricaricare il proprio dispositivo.

Qual è il prezzo del power bank?

Il prezzo è uno dei fattori più importanti per decidere se acquistare o meno un determinato modello, quindi le persone dovrebbero sempre considerare ciò che possono permettersi e scegliere qualcosa che rientri nel loro budget.

Il power bank è pesante o leggero?

Un power bank è un dispositivo pesante. Se si ha intenzione di portarlo con sé tutto il giorno, è necessario un power bank leggero.

Il peso del power bank influisce anche sulle dimensioni e sulla forma del dispositivo. Un power bank pesante occuperà più spazio nella borsa rispetto a uno leggero.

In generale, se potete scegliere tra un power bank pesante e uno leggero, optate per quest'ultimo, in modo che sia più comodo e conveniente da portare in giro.

Di cosa è fatto il power bank?

Di cosa è fatto il power bank? Ha una finitura opaca o metallica? E se si tratta di plastica, gomma o alluminio. Tutti questi materiali presentano vantaggi e svantaggi diversi che è necessario considerare prima di acquistarne uno.

I power bank in plastica sono solitamente i più economici e sono leggeri e facili da portare con sé.

I power bank in gomma sono resistenti e duraturi e il rivestimento in gomma li protegge da rotture o incrinature.

I power bank in alluminio possono essere una buona opzione perché sono molto leggeri e resistenti. È bene notare, tuttavia, che i power bank in alluminio non sono solitamente dotati di molte funzioni come altri tipi di power bank.

Quante e quali porte ha il power bank?

Alcuni power bank hanno più porte di altri. Ad esempio, alcuni power bank possono avere una porta e altri due porte.

È importante considerare il numero di porte di cui è dotato un power bank prima di acquistarlo, perché se si ha bisogno di ricaricare molte cose diverse contemporaneamente, è meglio acquistare un power bank con più di una porta.

Reece Bates è un giornalista outdoor con la capacità di catturare il cuore di ogni avventura. Sia che si tratti di raccontare storie di sentieri nascosti o di offrire approfondimenti sulla bellezza del mondo naturale.