Con tanti aspetti da considerare, trovare il proiettore giusto per la vostra casa può essere difficile. Ma non fatevi prendere dal panico: siamo qui per aiutarvi.

Per aiutarvi nella decisione d'acquisto, ecco un elenco dei 5 migliori proiettori NZ! Abbiamo anche incluso una guida all'acquisto di proiettori più avanti nell'articolo, in modo che sappiate quali domande dovete porre e cosa dovete considerare prima di acquistare un proiettore.

Vedi anche:

I 5 migliori proiettori NZ

Proiettore laser Samsung Premiere P7

Prezzo: $7,999
Risoluzione: 4K

I 5 migliori proiettori NZ

Il proiettore laser Samsung Premiere P7 è un must per tutti i fanatici dell'home theater.

Offre una risoluzione e una dimensione sorprendenti per dare vita ai vostri film sul grande schermo.

La tecnologia laser produce immagini più luminose che vengono proiettate chiaramente anche su schermi più piccoli, da 90 a 120 pollici.

Con questo dispositivo è possibile aumentare facilmente la distanza di proiezione per ottenere un'immagine ancora più chiara, oppure utilizzarlo da vicino con 2200 lumen per ottenere risultati altrettanto straordinari!

XGIMI Aura

Prezzo: $4,418
Risoluzione: 4K

I 5 migliori proiettori NZ

Portate la vostra esperienza home theater a un altro livello.

La qualità d'immagine 4K mozzafiato con 8,3 milioni di singoli pixel sullo schermo, la tecnologia ALDP e l'HDR10 si fondono meravigliosamente per fornire immagini incredibilmente nitide e colori vividi che sembrano saltare fuori dallo schermo.

Con una luminosità straordinaria, Aura illumina qualsiasi ambiente per un'esperienza visiva così vicina da poterla assaporare.

Provate l'esperienza di una proiezione immersiva di qualità cinematografica direttamente nel vostro salotto o nella vostra sala conferenze, senza dover sudare!

XGIMI's Aura è qui per tutti i vostri film preferiti e non solo!

BenQ 4K HDR 3000

Prezzo: $3,895
Risoluzione: 4K

I 5 migliori proiettori NZ

Il BenQ TK850i è il modo migliore per creare un home theater coinvolgente con colori dinamici, vividi e dettagliati.

Questo proiettore 4K HDR 3000 trasforma facilmente qualsiasi stanza in un cinema personale, grazie a diverse opzioni di montaggio e a un'installazione che richiede pochi secondi.

Ottenete dettagli straordinari con 8,3 milioni di pixel su 100 pollici o più di dimensione proiettata per spettacoli televisivi, film o giochi dal Play Store di Google.

ViewSonic X100

Prezzo: $4,598
Risoluzione: 4K

I 5 migliori proiettori NZ

Entrate nel futuro del 4K UHD con questo TV LED ViewSonic X100-4K da 40″.

Questo modello presenta un design ultrasottile e 146 LED visibili per garantire immagini di alta qualità nitide e chiare come se si vedesse direttamente attraverso una finestra.

La funzione Wide H/V Lens Shift è perfetta per tutti i tipi di installazione, consentendo un posizionamento flessibile a parete, su un tavolo o in una sala cinematografica.

La tecnologia Cinema SuperColor+™ garantisce un'accuratezza dei colori vicina agli standard Rec709, mentre RevolutionEyes elimina ogni potenziale affaticamento della vista durante la visione di contenuti da vicino o da lontano.

Il profilo sottile (solo 3 pollici di profondità), il basso rumore della ventola (20 dB) e la funzionalità di accensione intuitiva rendono ancora più facile innamorarsi di questo proiettore.

ViewSonic M2

Prezzo: $1,499
Risoluzione: 1920×1080

I 5 migliori proiettori NZ

Il proiettore portatile LED Full HD ViewSonic M2 è qui per offrirvi tutte le caratteristiche di cui avete bisogno.

Questo proiettore leggero e compatto si adatta perfettamente a borse, cartelle, zaini e valigie: è facile da portare in viaggio!

Grazie alla funzione di screen mirroring wireless, potete proiettare i contenuti del vostro dispositivo mobile su questo proiettore portatile senza alcun problema.

Grazie a un obiettivo a ottica corta e a una durata di 30.000 ore per la sua sorgente luminosa (LED), è possibile proiettare immagini fino a 40″ di larghezza (immagini più grandi sono possibili con obiettivi diversi).

Il ViewSonic M2 dimostra che le dimensioni non contano, grazie a un'ampia gamma di opzioni di portabilità che si adattano facilmente a qualsiasi situazione.

Guida all'acquisto dei proiettori

Il proiettore è un dispositivo straordinario che esiste da molto tempo. Può proiettare immagini da uno schermo piccolo a uno grande. L'unica domanda che rimane è: quale proiettore acquistare?

In questa guida all'acquisto esamineremo tutti gli aspetti da considerare prima di acquistare un nuovo proiettore e vi forniremo alcune domande da porvi se state pensando di acquistare un nuovo proiettore.

Qual è il tipo di proiettore più adatto alla stanza in cui si intende installarlo?

Home Theater

Un proiettore home theater è adatto a chi vuole vedere i film nel proprio salotto. Un proiettore home theater è la soluzione migliore per chi ha un soggiorno piccolo e senza finestre, o per chi non vuole acquistare mobili come sedie, tavoli e divani.

Un proiettore home theater funziona a elettricità ed è più piccolo di un proiettore per auditorium. Inoltre, il proiettore home theater non ha un obiettivo nella parte superiore dello schermo.

L'inconveniente di un proiettore home theater è che la stanza deve essere buia perché il proiettore funzioni bene. Se la luce entra da una finestra, la proiezione non sarà molto buona perché non può competere con la luce naturale. È inoltre possibile che si verifichino riflessi su alcune superfici come vetri o specchi.

Soggiorno

Il proiettore da salotto è l'ideale per chi vuole guardare film in salotto, ma non ha bisogno di una proiezione di alta qualità. È perfetto per chi vuole condividere il proprio amore per i film con la famiglia o gli amici senza rovinare l'esperienza rendendo la stanza troppo buia.

I proiettori da salotto sono perfetti per le persone che non possono permettersi di acquistare mobili come sedie, tavoli e divani, perché hanno bisogno solo del proiettore e di un televisore posizionato ai due lati della stanza. L'inconveniente di questo tipo di proiettore è che di tanto in tanto si verifica un riflesso su alcune superfici come vetri o specchi.

Di quale distanza di proiezione avete bisogno con il vostro proiettore?

La distanza di proiezione di un proiettore è la distanza a cui è necessario collocare il proiettore dallo schermo per poter proiettare a piena potenza. Per calcolare la distanza del proiettore dallo schermo, dividere la larghezza dello schermo per due. Ad esempio, se ho uno schermo da 46 pollici, la distanza di proiezione sarà di 23 pollici.

Bisogna anche considerare come le persone vedranno il film. Se tutti gli spettatori sono seduti su un lato della sala, è meglio che siano il più vicino possibile allo schermo. In questo modo potranno vedere tutto ciò che viene proiettato su quella superficie in modo molto chiaro, perché non saranno troppo lontani da essa (inoltre, non vorrete che qualcuno sia seduto in fondo alla sala perché non c'è un proiettore che lo possa vedere).

Quando state valutando l'acquisto di un nuovo home theater, verificate di che tipo si tratta. Chiedetevi se volete qualcosa che abbia bisogno di meno mobili o di più spazio tra sé e lo schermo (o il televisore) per funzionare correttamente.

Considerate anche la vicinanza dei posti a sedere rispetto al punto in cui sarà collocato il proiettore, in modo da poter godere senza problemi di tutto ciò che viene proiettato su quella superficie.

Di quali funzioni ho bisogno? Di quali caratteristiche non ho bisogno?

Quando pensate di acquistare il vostro primo (o prossimo) proiettore, pensate a tutte le funzioni che vi saranno utili e a quelle che invece servono solo a rendere le cose più costose. Se per voi è importante avere una proiezione senza fili, allora acquistatene uno con questa funzione; se invece non sapete a che distanza si trova lo schermo dal proiettore (come me), cercate proiettori con diverse opzioni di lenti, come quelle a lunga gittata.

Dovete anche decidere che tipo di audio volete: ne avete bisogno o no? Ad esempio, se state acquistando un proiettore per il vostro salotto e userete diffusori surround (o cuffie) per ascoltare il film, allora non ha senso acquistare un proiettore auditorium.

I proiettori per auditorium sono caratterizzati da un forte rumore che fuoriesce dal corpo del proiettore, in modo da poter competere con i rumori naturali che possono entrare in sala, come ad esempio le conversazioni di altre persone o la caduta di qualcosa durante il film.

Quanto deve essere luminoso il proiettore?

La luminosità di un proiettore si misura in lumen ANSI. Maggiore è il numero di ANSI lumen, più luminosa sarà l'immagine proiettata (più alto è questo numero, meglio è).

Ricordate che dovete considerare il luogo in cui utilizzerete più spesso il proiettore. Ad esempio, se pensate di utilizzarlo durante le ore diurne, quando la luce entra nella stanza dalle finestre o dalle porte, non scegliete un valore troppo alto, perché in quelle condizioni non funzionerà molto bene.

Tuttavia, se la maggior parte delle persone guarda i film di notte con un'unica fonte di luce, come una lampada accesa accanto a loro, allora sarebbe utile avere qualcosa di estremamente luminoso, in modo che tutti possano vedere chiaramente ciò che viene proiettato su quella superficie.

Di che tipo di materiale per schermi ho bisogno? Che dimensioni deve avere lo schermo?

Il tipo di proiettore scelto determinerà il modo in cui impostare l'home theater. Se si utilizza uno stile auditorium, tutto viene proiettato su una grande parete e non c'è modo per le persone sedute sulle sedie rivolte verso quella superficie di vedere nulla (questo significa che tutti devono sedersi su un lato).

Tuttavia, se si intende acquistare un proiettore LCD o DLP, si avrà maggiore libertà nella progettazione del soggiorno, perché ogni persona potrà guardare comodamente seduta dove preferisce e non avrà problemi a vedere ciò che viene proiettato su quella superficie. Se state pensando di acquistare proiettori LED o laser, assicuratevi di sapere quali sono i più adatti alle vostre esigenze.

Reece Bates è un giornalista outdoor con la capacità di catturare il cuore di ogni avventura. Sia che si tratti di raccontare storie di sentieri nascosti o di offrire approfondimenti sulla bellezza del mondo naturale.